SCREEN ANTI COVID

A seguito dell’emergenza Covid 19, abbiamo deciso di progettare una soluzione green e di design, per la protezione degli ambienti di lavoro, con due linee dedicate di prodotti, Screen Design e Screen 4food,  in grado di salvaguardare la sicurezza delle persone.

SCREEN DESIGN

Dall’unione del cristallo e del legno massello nasce un prodotto dal design minimale ed elegante, in grado di confondersi nell’ambiente circostante.

Ideale per uffici, reception, desk office, sale riunioni, bar,  negozi.

ESEMPI DI CONFIGURAZIONI

glassfer-screen-anti-covid-design

LISTINO AL PUBBLICO

Dimensioni

Prezzo

640 mm x 800 mm

65 € + iva

750 mm x 1000 mm

75 € + iva

750 mm x 1200 mm

85 € + iva

750 mm x 1400 mm

95 € + iva

trasporto escluso

CERTIFICATI UNI E CE

CERTIFICATI UNI E CE

Sei un rivenditore?

SCREEN 4FOOD

Dona la sicurezza e lo spazio che meritano ai tuoi clienti, non chiudendo gli spazi con soffocanti separé di plastica.
Screen 4food è la soluzione ideale per chi non dispone di grandi spazi e non può permettersi di distanziare tavoli o posti a sedere.

Configurazioni su misura e in vari colori od opzioni (trasparente, satinato, colorato, a disegno)
ideale per bar, pub, ristoranti, caffetterie, pasticcerie.

ESEMPI DI CONFIGURAZIONI

glassfer-screen-anti-covid-design

Sei un rivenditore o un ristoratore? Possiamo fornirti la soluzione ideale per le tue esigenze.
In base al formato dei tuoi posti a sedere, sono possibili variazioni di misura.
Inoltre possiamo fornire vetro con colorazioni differenti, con serigrafie,
con stampa digitale e anche con forme concordate elaborate a c.n.c.

Tavolo

Laterali

Fronte

600 mm

2 pz x 640 x 1000 mm

1 pz x 640 x 800 mm

700 mm

2 pz x 640 x 1100 mm

1 pz x 640 x 800 mm

800 mm 

2 pz x 640 x 1200 mm

1 pz x 640 x 800 mm

900 mm

2 pz x 640 x 1300 mm

1 pz x 640 x 800 mm

CARATTERISTICHE TECNICHE

Divisorio in cristallo temprato di sicurezza, sp. 4mm

Supporti minimali in legno massello (DESIGN)o in alluminio spazzolato (4FOOD).

Facile da montare e posizionare,senza fori.

Pulizia e igienizzazione rapida.

Dimensioni e colori su misura.

Completamente riciclabile.

Certificato UNI-12150 E CE

Compila il form e comunicaci le dimensioni e il numero di tavoli del tuo locale, e faremo noi la configurazione per massimizzare il numero di commensali. Se puoi allega pure un disegno o la piantina del tuo locale.

    Ministero dello sviluppo economico

    Credito d’imposta per l’acquisto di DPI e altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori
    Nell’attuale quadro emergenziale, i dispositivi di protezione individuale e le procedure di sanificazione rivestono un ruolo cruciale di fondamentale importanza.
    2 È obbligatorio spostarsi utilizzando mascherine e disinfettandosi puntualmente le mani, gli esercizi
    commerciali al dettaglio devono mettere a disposizione dei clienti guanti monouso e idonee soluzioni idroalcoliche per le mani.
    Fondamentale diventa quindi, soprattutto in
    ottica della graduale ripresa (la cosiddetta “Fase 2”), l’approvvigionamento di questi dispositivi e l’introduzione in azienda di adeguate procedure di pulizia e sanificazione.
    CREDITO D’IMPOSTA PER LE SPESE DI SANIFICAZIONE E PER L’ACQUISTO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO
    Il DL 18/2020 ed il DL 23/2020 hanno previsto per le imprese ed i professionisti un credito d’imposta:
    • pari al 50% della spesa sostenuta fino ad un ammontare massimo delle stesse pari ad euro 20.000 per ciascun beneficiario, e fino ad esaurimento dell’importo complessivo stanziato di euro 50.000.000
    • per le spese sostenute per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro e per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, DPI, e altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale.
    La circolare 9/2020 ha precisato che nei dispositivi rientrano:
    • mascherine chirurgiche, Ffp2 e Ffp3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari;
    • barriere e pannelli protettivi.
    Il credito d’imposta è utilizzabile in compensazione tramite modello F24.